Le corps en Islam

novembre 10, 2010

M. Chebel, Le corps en Islam, PUF, Paris 1994.

Per analizzare la concezione e la percezione del corpo nell’Islam, è necessario risalire alla creazione dell’essere umano. Il Corano ci informa che questi è stato creato da tìn (terra) e anche da una unica nafs, Ma per conoscere i dettagli della creazione di Adamo dobbiamo far riferimento ad altre opere, come a esempio, le qisas al-anbiya’, piuttosto che le “storie” compilate successivamente per spiegare il testo.

Leggi il seguito di questo post »

Il libro delle seduzioni

maggio 18, 2010

M. Chebel, Il libro delle seduzioni seguito da Dieci aforismi, Bollati Boringhieri, Torino 2001

Nel 1995, Malek Chebel pubblicava, per i tipi di Payot, L’Encyclopédie de l’amour en Islam, un dizionario enciclopedico che aveva come sottotitolo Erotisme, beauté et sexualité dans le monde arabe, la Perse et en Turquie, e nel quale vocaboli legati al tema, nomi di personaggi, titoli di libri e argomenti correlati, venivano trattati come singole voci enciclopediche con numerosi rimandi interni e a testi classici Corano compreso, ampia bibliografia e indici.

Leggi il seguito di questo post »

M. Chebel, Manifesto per un islam “moderno”. 27 proposte per riformare l’islam, Sonda, Casale Monferrato 2007

Quando si affronta il tema islàm e modernità, perlomeno questa è la percezione che ne abbiamo, si tende a privilegiare due tipi di interlocutori: coloro che rappresentano il cosiddetto fondamentalismo e coloro che, a vario titolo, si considerano o vengono considerati moderati, ma che sempre e comunque rimangono all’interno di un discorso che privilegia la lettura fortemente religiosa dell’islàm.

Leggi il seguito di questo post »