H. M. Boccolini, La vita del Profeta Muhammad, Associazione Islamica Zayd Ibn Thabit, Napoli 1998

Una delle affermazioni che capita di sentire e che sono il sintomo di un certo modo di intendere l’Islam in Italia, è che i musulmani o gli arabi, dipende dal contesto, non pubblicano nulla che valga la pena leggere sulla loro cultura, letteraria, religiosa o storica, intendendo in tal modo che il monopolio della “scientificità” – concetto che andrebbe profondamente ripensato oggi in Italia –  sia appannaggio dei soli occidentali (vetero)orientalisti. Sospettiamo che sia semplicemente perché ciò che scrivono gli arabi e i musulmani, per vari motivi, non venga letto.

Leggi il seguito di questo post »

Strong Religion

gennaio 16, 2010

G. A. Almond-R. Scott Appleby-E. Sivan, Strong Religion: The Rise of Fundamentalism around the World, The University of Chicago Press, Chicago and London 2003

Strong religion rappresenta la summa del decennale Fundamentalism Project, importante sforzo di studiosi di diversa formazione volto a investigare se fenomeni sociologici possano rivelare somiglianze fra i gruppi cosiddetti fondamentalisti  delle principali religioni. Un totale di 75 movimenti sono stati analizzati da storici, antropologi, sociologi e studiosi di scienza politica. I gruppi inclusi sono appartenenti a cristianesimo, ebraismo, islam induismo, buddismo sikkismo e neoconfucianesimo.

Leggi il seguito di questo post »