Le donne di Allah

dicembre 23, 2010

A. Vanzan, Le donne di Allah. Viaggio nei femminismi islamici, Bruno Mondadori, Milano 2010.

L’argomento femminismo islamico ultimamente è uno di quelli che “tira”. E, come sempre succede in questi casi, all’improvviso tutti se ne vogliono occupare, con esisti a volte deludenti.

Deludenti perché, con tutta la buona volontà, pur occupandosi di un argomento specifico non si riesce a comprendere determinati fenomeni se non si possiede un bagaglio pregresso e, soprattutto, ma questa è solo la mia opinione, se non si è in grado di leggere testi in lingua e se non si è viaggiato nei paesi di cui ci si occupa per riuscire a colmare quello scarto inevitabile che c’è fra la teoria e la realtà e riuscire a vedere le cose in una prospettiva più ampia, soprattutto quando si parla di donne.

Per questo Le donne di Allah è un ottimo libro. L’autora, non solo conosce le lingue dell’area di cui si occupa, quella che va dall’Iran alla Turchia, all’Indonesia, ma ha compiuto numerosi e lunghi soggiorni di studio nei paesi di cui si parla nel libro, potendo in tal modo entrare in contatto con le protagoniste del femminismo islamico che intervista.

Lo si rileva dall’impostazione del volume, che ha una sua logica e non è una serie di notizie messe una accanto all’altra, così, tanto per dire “ho fatto un libro”, dal tipo e dal modo in cui pone le domande alle donne che ha intervistato e dall’impianto generale, che rivela una competenza e una chiarezza frutto di anni di studio.

Un libro dunque da leggere sicuramente, anche perché permette di conoscere alcune zone finora in ombra di questo movimento facendo esprimere in prima persona le protagoniste. E, l’ho applicato io stessa, questo modo di fare ricerca mi piace.

Occuparsi in questo modo di donne musulmane ha alla fine dato i suoi frutti: finalmente a febbraio 2011 uscirà la traduzione italiana de Il Corano e la donna di Amina Wadud.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...